Business Divisions

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
INCENTIVI ALL’INVESTIMENTO IN STARTUP E PMI – LEGGE DI STABILITA’
Wednesday, 01 February 2017 10:31
There are no translations available.

La nuova legge di stabilità 2017 rafforza le agevolazioni previste per chi investe in startup e PMI innovative e a vocazione sociale.
Cambiano le aliquote, uniformate al 30% tanto per la detrazione dall’imposta per i soggetti IRPEF (al posto dell’attuale aliquota del 19%) quanto per la deduzione dal reddito per i soggetti IRES (oggi l’aliquota è del 20%), indipendentemente dalla tipologia di startup innovativa beneficiaria, comprese quelle a vocazione sociale (per le quali è attualmente previsto il 27%).
Sale anche il tetto massimo di investimento detraibile, portato da 500mila a a 1 milione di euro per i soli soggetti IRPEF. Nessuna novità da questo punto di vista, invece, per i soggetti passivi IRES: l’ammontare massimo degli investimenti ammissibile in ciascun periodo di imposta resta 1,8 milioni di euro.
Novità anche per portali online per la raccolta di capitali (equity crowdfunding), la cui operatività è estesa alla raccolta di capitale di rischio da parte delle PMI in generale, come definite dalla disciplina europea, nonché degli organismi di investimento collettivo del risparmio o altre società che investono prevalentemente in PMI.