Business Divisions

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
Regione Veneto: nuovi contributi per le startup innovative
Thursday, 14 September 2017 15:44
There are no translations available.

Anche quest’anno è stata confermata l’attenzione dedicata alle startup innovative con uno stanziamento regionale pari a 3 milioni di euro.

Il bando

Scopo del bando è sostenere la creazione e il consolidamento di start-up realmente innovative e le iniziative di spin-off della ricerca.

Obiettivo? Aumentare la competitività del sistema produttivo regionale attraverso lo sviluppo di nuova cultura imprenditoriale.

Possono presentare domanda le piccole e micro imprese, anche in forma di spin-off della ricerca, che abbiano sede in Veneto o che si impegnino ad attivarla. Condizione fondamentale è l’iscrizione dell’impresa richiedente alla Sezione speciale del Registro delle imprese dedicata alle start-up innovative.

Quali sono i progetti ammessi

I progetti, che devono prevedere lo sviluppo di attività imprenditoriali negli ambiti di specializzazione a forte contenuto innovativo, in particolare ICT, high tech, nonché a forte contenuto creativo, propongono progettualità basate su ricerca e innovazione in grado di indirizzare la trasformazione del settore manifatturiero verso:

  • nuovi sistemi di prodotto;
  • processi/tecnologie;
  • sistemi produttivi o sviluppo di nuovi modelli di business, organizzativi, di gestione finanziaria e di processi di commercializzazione dei risultati della R&S.

Quali sono le spese ammissibili

Le spese ammissibili, che verranno finanziate con un contributo a fondo perduto pari al 60% del totale, sono:

a) Investimenti:

  • Materiali: acquisizione di macchinari, attrezzature, arredi strettamente funzionali all’attività d’impresa;
  • Immateriali: acquisizione di brevetti, licenze e software specifici di stretta pertinenza con l’attività d’impresa;

b) Strumenti e attrezzature: locazione o noleggio di attrezzature tecnico-specialistiche;

c) Consulenze specialistiche e servizi esterni:

  • a carattere tecnico-scientifico
  • business
  • promozionali

È previsto un investimento minimo pari a € 15.000, e uno massimo pari a € 200.000.

Quando è possibile presentare la domanda

La domanda potrà essere presentata fino al giorno 5 ottobre 2017.

Lo sportello è già aperto. Affrettati a contattarci per impostare in tempo utile la tua domanda di contributo!