Divisioni Aziendali

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
News
SABATINI TER: LE PRECISAZIONI DELLA CIRCOLARE ATTUATIVA
Giovedì 31 Marzo 2016 16:32

In data 23 marzo 2016 è stata emanata la nuova circolare attuativa che fornisce le istruzioni necessarie e definisce gli schemi di domanda e di dichiarazione, nonché l’ulteriore documentazione che l’impresa è tenuta a presentare per poter beneficiare delle agevolazioni previste dalla nuova disciplina.  Le domande potranno essere presentate a partire dal 2 maggio 2016.

Il provvedimento arriva all'indomani della pubblicazione sulla «Gazzetta Ufficiale» (10 marzo scorso) del decreto Mise-Mef 25 gennaio 2016 che di fatto ha ridisegnato la cornice della nuova Sabatini svincolando le riserve finanziarie dal plafond di Cassa depositi e prestiti: ora le banche o gli intermediari finanziari potranno attingere alle proprie provviste per finanziare gli investimenti delle piccole e medie imprese.

Di qui il nuovo percorso nelle procedure. In particolare si precisa che la Pmi presenta alla banca o all'intermediario finanziario la domanda di agevolazione che a sua volta, dopo le verifiche di rito e la conferma da parte del ministero della disponibilità delle risorse da destinare al contributo, può concedere il finanziamento anche su provviste diverse da quelle di Cdp. La concessione del finanziamento può essere assistita fino all'80% dal Fondo di garanzia.

A fronte della delibera bancaria di concessione del mutuo, il Mise adotta il provvedimento di concessione del contributo pari all'ammontare degli interessi al tasso del 2,75% annuo per cinque anni. Con la concessione del finanziamento bancario e a investimento ultimato la Pmi dovrà poi compilare esclusivamente per via telematica (https://benistrumentali.incentivialleimprese.gov.it/Imprese) la dichiarazione di ultimazione. Stesso iter per le quote successive fino al saldo finale. Nella circolare è anche fissato il “timing” dell'intero iter di accesso alle agevolazioni e ai finanziamenti, l'elenco delle spese ammissibili e tutte le procedure connesse all'erogazione dei contributi, compresa la modulistica.                                                                                                                                                                                                             L'elenco delle banche e degli intermediari finanziari che aderiscono alla convenzione è pubblicato sul sito del Mise (www.mise.gov.it) e dell'Abi (www.abi.it).

FONTE: MISE

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 14