Divisioni Aziendali

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
News
PROCESSI DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO VERSO LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
Martedì 22 Marzo 2016 08:51

 

Buongiorno Imprenditore,

 

Penso tu sia già a conoscenza del fatto che la questione del trasferimento tecnologico assume particolare importanza laddove il destinatario sia rappresentato da imprese di piccole o medie dimensioni.

Esistono numerose ricerche che hanno messo in luce, nonostante alcune eccezioni, l’incapacità delle imprese di piccole dimensioni di condurre in modo costante attività di sviluppo tecnologico o di guidare l’innovazione posizionandosi lungo la frontiera della conoscenza.

Adesso vogliamo illustrarti quali sono alcuni dei problemi che rendono appunto difficile il trasferimento tecnologico verso le piccole imprese, la letteratura divide questi problemi in due fattori :

- Demand – Side;

- Supply – Side

 

Vediamo brevemente quali problemi ricadono in ciascuno di questi fattori:

 

DEMAND – SIDE:

Limitata capacità di assorbimento;

Information gap & perception gap verso servizi di TT offerti;

Approccio all’innovazione demand – pull;

Alta percezione di rischio e costi del processo TT;

Resistenza a cercare fonti al di fuori dalla rete sociale più prossima;

Incapacità di comprendere e articolare i propri bisogni tecnologici;

SUPPLY – SIDE:

Scarsa comunicazione dei servizi offerti e del loro prezzo e posizionamento

Approccio alle PMI come universo omogeneo: poca attenzione alle specificità in termini di caratteristiche e necessità;

Offerta di servizi non in linea con le esigenze delle PMI;

Resistenza a collaborare con PMI e su progetti che non siano research-challenging

 

Possiamo affermare che politiche di technology transfer verso le piccole e medie imprese devono fondarsi innanzitutto su un’accurata comprensione della specifica domanda di innovazione espressa. Per favorire l’efficacia del processo risulta fondamentale considerare le caratteristiche e le risorse delle imprese al fine di scegliere delle modalità di trasferimento tecnologico che riducano al minimo le distanze cognitive, sociali, culturali e di linguaggio, esistenti tra donor e recipient.

 

Bisogna inoltre incentivare il lato dell’offerta a sviluppare attività di marketing in grado di comunicare chiaramente i servizi offerti, specificandone l’utilità, i costi e il posizionamento.

R.Q. offre un servizio di consulenza specifica che comprende:

L’identificazione delle tecnologie strategiche per lo sviluppo tecnologico di un dato prodotto o processo

L’identificazione dei migliori fornitori per una data innovazione tecnologica, o competenza tecnica, o un dato nuovo processo produttivo

L’organizzazione e realizzazione dell’intera operazione di trasferimento tecnologico, nelle varie modalità possibili

La verifica degli aspetti legali e relativi ai diritti di proprietà industriale (IPR - Intellectual Property Rights)

R.Q. inoltre si preoccupa anche delle fasi d’introduzione dell’innovazione in Azienda, al fine di vincere tutte le resistenze interne e permettere un pieno sfruttamento delle tecnologie acquisite.

Noi di RQ speriamo di averti dato con questa e-mail degli spunti sui quali riflettere, e non possiamo fare altro che augurarti “CHE L’INNOVAZIONE SIA CON TE” .

 

E ricorda che :

 

“TU SEI IL MOTORE DEL MONDO, NOI LA TUA ENERGIA PULITA “

 

Il Team di RQ –Research Qualification

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 15