Divisioni Aziendali

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
Archivio News
Iper ammortamento: tutte le novità di agosto 2018
Martedì 28 Agosto 2018 14:59

 

Nel mese di agosto il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Agenzia delle Entrate sono tornati sul tema dell’iper ammortamento: il primo con la Circolare n. 295485 del 1 agosto, la seconda con la Risoluzione n.62/E del 9 agosto.

 

Alcuni chiarimenti sul requisito dell' interconnessione

La Circolare del MISE fornisce importanti chiarimenti relativamente al soddisfacimento della caratteristica obbligatoria dell’interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program” per le seguenti tipologie di beni del primo gruppo dell’allegato A:

  • trance;
  • taglierine;
  • seghe circolari;
  • trapani;
  • frantoi e mulini di macinazione.

Tali macchinari sono generalmente utilizzati per un unico ciclo di lavoro o per un’unica lavorazione completamente standardizzata. Questo significa che non necessitano di ricevere istruzioni operative né in relazione alla sequenza delle attività o delle azioni da eseguire, né in relazione ai parametri o alle variabili di processo. In altri termini, sono programmate per eseguire un unico comando ripetitivo. Pertanto, per queste macchine ai fini del soddisfacimento del requisito dell’interconnessione, sarà sufficiente documentare che il bene è in grado di trasmettere dati in uscit, come ad esempio, le informazioni funzionali a soddisfare i requisiti ulteriori di telemanutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto e di monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo.

 

Alcune precisazioni sulle compomenti iper ammortizzabili dei Magazzini autoportanti

La Risoluzione n. 62/E dell’AdE descrive in modo analitico quali siano le componenti iper ammortizzabili nel caso dei Magazzini autoportanti, distinguendo tra le “componenti impiantistiche” e le “componenti immobiliari”. Solo le componenti impiantistiche possono essere agevolabili con il super/iper ammortamento e sono rappresentate dai sistemi di automazione della movimentazione dei materiali stoccati, quali traslo-elevatori, satelliti, carrelli LGV a guida laser e tutte le altre componenti impiantistiche escluse dalla determinazione della rendita catastale.

Non sono pertanto oggetto dell’agevolazione tutte le strutture costituenti le scaffalature dei magazzini autoportanti, gli eventuali divisori verticali, orizzontali e di tamponamento e le coperture in quanto ritenuti “costruzioni”.

 

Per ricevere maggiori informazioni, contattaci: otterrai risposte rapide e qualificate.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 300