Divisioni Aziendali

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
Archivio News
Voucher camerali 4.0 per la digitalizzazione delle imprese: sportelli aperti anche in Friuli Venezia Giulia
Martedì 02 Ottobre 2018 07:26

 

Le Camere di commercio del territorio nazionale stanno aderendo, una dopo l’altra, al progetto “Punto Impresa Digitale” (PID). Al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici viene offerto sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0.

Nello specifico, con l’iniziativa “Bando voucher digitali 4.0 - Anno 2018” le CCIAA di Udine e Trieste Gorizia hanno varato misure che prevedono l’accesso a contributi a fondo perduto da parte delle aziende friulane.

I Voucher sono erogati a sportello. Solo i primi arrivati otterranno il contributo!

Affrettati, dunque, a contattarci per avere maggiori informazioni sulla fattibilità della tua spesa!

 

Cosa sono i Voucher Camerali 4.0?

Ogni bando camerale ha le sue peculiarità. Di seguito sono descritte le caratteristiche più comuni:

  • FONDO PERDUTO: voucher a copertura del 50% dei costi ammissibili.
  • INVESTIMENTO MINIMO € 3.000
  • MASSIMO CONTRIBUTO € 15.000
  • SOGGETTI BENEFICIARI: Micro piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali nei territori provinciali competenti per il singolo voucher
  • SPESE AMMISSIBILI
    - servizi di consulenza/formazione ad alto contenuto tecnologico e innovativo e di impronta Industry 4.0;
    - acquisto di beni e servizi (compresi hardware e software).

 

Quali sono gli sportelli aperti in Friuli Venezia Giulia?

Gli sportelli attivi sono presso:

  • CCIAA Udine
  • CCIAA Trieste Gorizia

I PID della CCIAA di Udine

La Camera di Commercio di Udine ha finalmente aperto lo sportello per la concessione dei Voucher PID, contributo a fondo perduto del 70% a copertura dei costi sostenuti per la digitalizzazione aziendale.

Quali sono le spese ammissibili?

Sono agevolabili le spese sostenute per l’acquisizione di servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie 4.0:

  • Soluzioni per la manifattura avanzata
  • Manifattura additiva
  • Realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D
  • Simulazione
  • Integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • Cloud
  • Cybersicurezza e Business Continuity
  • Big data e Analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica.

La domanda può essere presentata a partire da lunedì 1 ottobre.

 

I PID della CCIAA di Trieste Gorizia

La Camera di Commercio di Trieste e Gorizia ha finalmente aperto lo sportello per la concessione dei Voucher PID, contributo a fondo perduto del 70% a copertura dei costi sostenuti per la digitalizzazione aziendale.

Quali sono le spese ammissibili?

Sono agevolabili le spese sostenute per l’acquisizione di servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie 4.0:

  • Soluzioni per la manifattura avanzata
  • Manifattura additiva
  • Realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D
  • Simulazione
  • Integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • Cloud
  • Cybersicurezza e Business Continuity
  • Big data e Analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica.

La domanda può essere presentata a partire da lunedì 3 settembre.

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 310