Divisioni Aziendali

Newsletter

Iscrizione alla newsletter

Chi Siamo

Accreditamenti »
Voucher Innovation Manager: al via i finanziamenti del MISE per favorire l'innovazione delle imprese
Giovedì 17 Gennaio 2019 16:42

 

Tra le misure previste dalla legge di Bilancio 2019 – (comma 228-230-231, legge di Bilancio 2019 n°149/18) – spicca il voucher per l’Innovation Manager, misura per la quale il MISE ha stanziato 25 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021.

Si tratta di un contributo per agevolare l’inserimento (temporaneo) nelle PMI italiane dei cosiddetti Manager per l’Innovazione.

 

Chi è l’Innovation Manager

L’Innovation Manager è un manager qualificato il cui scopo è favorire e organizzare i processi di innovazione e trasformazione digitale delle aziende. L’obiettivo è generare un vantaggio competitivo sul mercato e la conseguente crescita del business.

Pertanto, i suoi principali compiti sono:

  • selezione dei partner e dei fornitori delegati all’ introduzione di nuove tecnologie;
  • introduzione in azienda di nuovi processi organizzativi, manageriali, di sviluppo di nuovi prodotti/servizi per favorire il cambiamento in tutti i reparti dell’azienda;
  • valutazione dei risultati e gestione del portafoglio di progetti di innovazione.

L’Innovation Manager dovrà risultare iscritto in un apposito elenco istituito dal MISE, rispettando alcuni requisiti che verranno definiti da un decreto del Ministro dello Sviluppo Economico.

 

Tipologia e intensità del contributo

Il voucher consiste in un contributo a fondo perduto del valore del:

  • 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 40.000€ per le micro e piccole imprese;
  • 30% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 25.000€ per le medie imprese;
  • 50% dei costi sostenuti ed entro un limite massimo complessivo di 80.000€ per le reti di imprese.

Affinché sia ammissibile, la consulenza fornita dall’Innovation Manager deve essere contestualizzata nell'ambito di progetti di innovazione tecnologica e trasformazione digitale (digital transformation).

 

Modalità di valutazione e presentazione della domanda

L’elenco dei manager, i requisiti necessari per l’iscrizione nell’elenco delle società di consulenza e dei manager qualificati nonché i criteri, le modalità e gli adempimenti formali per l’erogazione dei contributi verranno definiti da un successivo decreto del MISE, da adottare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di bilancio (01/01/2019).

 

Contattaci per ricevere maggiori informazioni!