REPORT PUBLIC POLICY di eBAY: BOOM DI PMI DIGITALI CHE VENDONO ALL’ESTERO

Numeri confortanti e a tratti sorprendenti quello del nuovo report redatto dalla Public Policy Lab di eBay, che mostra come il numero delle piccole imprese in Rete che vendono all’estero, in 15 o più Paesi, tramite attività di e-Commerce sia aumentato addirittura  del 132% tra il 2010 e il 2014.

Il report ha preso in esame il numero di piccole imprese online su eBay, la loro ubicazione e il volume delle loro vendite per arrivare alla Digital Density di ciascun’area. Il dato riguardo la Digital Density è stato calcolato valutando la densità di piccole imprese online in base ad una media ponderata di due categorie:

  • il numero di piccole imprese online per 100.000 abitanti
  • le loro vendite.

I risultati sono promettenti e mostrano quanto sia dinamico lo scenario delle piccole imprese online in ciascuna regione italiana. A sorpresa in testa alla classifica nazionale  di Digital Density troviamo la Campania, la regione con il PIL pro capite più basso d’Italia,  con Marche e Puglia che si classificano rispettivamente al secondo e terzo posto

Dato importantissimo, le piccole imprese online in Europa si mostrano più resistenti, rispetto a quelle offline, nei confronti delle avverse condizioni commerciali. I dati della World Bank infatti indicano che solo il 16% delle aziende tradizionali su una media tra sei paesi dell’Unione Europea effettua ancora esportazioni dopo tre anni di esercizio, mentre il 70% delle piccole imprese online su eBay ha esportato in modo continuativo nel periodo 2011-2014

 

FONTE: eBAY, PUBLIC POLICY LAB REPORT